Orange179

A  me piacciono molto le Lambrette che ho. Pure l’unica che mai ho venduto, la rimpiango, come bellezza. Tuttavia una cosa che adoro del nostro mondo è che veramente l’ambiente scooteristico è l’essenza del “non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace”. In tal senso ho incontrato spesso (e perfettamente compreso) proprietari di mezzi che a me facevano discretamente pietà, ma che appena ti raccontavano la Storia della loro Lambretta o Vespa, non potevi non vedere come andavano oltre l’aspetto estetico.

Altre volte, questo ne è il caso ti trovi di fronte a mezzi che vorresti facessero parte della tua “scuderia”. Così diversi dai tuoi (quindi così diversi da tuoi canoni standard) ma talmeente curati e accuditi dal proprietario da andare anche tu oltre il già splendido aspetto estetico.

Oggi la scena è per la Special 125 di Giancarlo, che mi piace ribattezzare “Orange179”.

TM2017_097

Giancarlo (il cui sguardo qui accanto già la dice lunga quanto vada orgoglioso della sua Special 2.0)  lo conobbi di striscio la scorsa Tre Mari, quest’anno la sorte ci ha voluto compagni di squadra permettendoci di apprezzare reciprocamente (almemo spero! ndr.) pregi e anche quegli specifici difetti che rendono alcuni umani così diversi uno dall’altro da non essere noiosi.

Bando però alle ciance, non confondiamo “cazzi con equinozi”, volevo parlare di un mezzo non della mia filosofia di vita, mai come in questi giorni sotto attacco.

Ecco la scheda tecnica, da far impallidire più di uno sfegatato:

  • Carter: Innocenti 200sx
  • Gruppo termico: MB Racetour 240
    • alesaggio 71
    • corsa 60
    • pistone compressione 32
  • Albero bilanciato con biella da 116mm
  • Aspirazione lamellare con collettore MB e pacco Vforce3
  • Carburatore VHSH 30
  • Accensione elettronica programmabile Kheper
  • Cambio a 5 rapporti RLC Cyclone 5
  • Frizione 5 dischi in carbonio con molle MB
  • Marmitta Franspeed Supertourer
  • Serbatoio maggiorato 13 da litri prodotto da Europlast
  • Sospensione posteriore BGM
  • Molle anteriori MB con ammortizzatori BGM
  • Freno a disco Mito Lambretta con pompa radiale e pinza Stage 6.

Come spessissimo chiudo… lustratevi gli occhi sui particolari non solo tecnici ma anche di allestimento [senza trascurare quello sullo scudo interno a sinistra 🙂 ], che parlano da soli della passione con cui Giancarlo ha allestito questo, che è uno dei suoi “gioielli”… sperando in futuro di fotografare gli altri!

Ah, dimenticavo… 143 km/h di GPS 🙂

 

12 risposte a “Orange179

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...